Notizie in rassegna

Chiamaci: +39 345 255 9509

Si è tenuto lo scorso 14 marzo presso il Security Summit 2018, l'evento dell'Osservatorio Sicurezza e Compliance di AUSED, sul tema:

L’IoT ci migliora la vita! 
ma la nostra auto e la nostra casa sono protette?

MILANO: 14 Marzo 2018
Ore 17:20 

Ospiti a Milano del Security Summit 2018

ATAHOTEL EXPO FIERA
Via Keplero 12 - 20016 Pero 
(Zona Fiera Milano Rho Pero)

Nel corso dell'evento si è parlato dell'impatto che l'IoT ha già nella nostra quotidianità e delle esigenze di attenzione che dobbiamo porre in atto quando ci affidiamo a queste tecnologie per migliorare la qualità della vita. In particolare ci siamo occupati di tue mondi: Automotive e Smart Home.

Automotive
Il mondo Iot, in tutte le sue molteplici declinazioni, diviene sempre piu’ pervasivamente presente nella vita quotidiana di milioni di persone: l’Automotive, in particolare, e’ una espressione dell’Iot segnata da notevolissima espansione, che offre a clienti Business e Consumer una gamma di servizi e funzionalita’ sempre piu’ evoluti. Ma quali sono i rischi in termini di Sicurezza e Privacy a cui ci esponiamo quando questo tipo di tecnologie si integra profondamente con il settore automobilistico? Che specifico valore assumono l’implementazione di opportune strategie di Cyber Security sui device utilizzati o una efficace Governance a protezione dei dati personali trattati dai servizi Automotive? Nell’intervento a cura di Vodafone Automotive Paola Meroni prova a delineare i tratti principali di queste nuove sfide con cui il mondo della Security e’ ora chiamato a confrontarsi.

Smart Home
Con una prospettiva di crescita dell’IoT che dovrebbe portare ad avere 20 miliardi di device connessi entro il 2020, il tema di predisporre un loro utilizzo sicuro appare di estrema importanza, una questione che andrebbe affrontata con urgenza.
Da più parti si invoca la necessità di applicare standard internazionali di sicurezza ai nuovi device IoT. Ma qual è oggi la situazione con riferimento a questi standard?
L'intervento di Alessandro Cosenza si focalizza sulla sicurezza informatica dei dispositivi e dei sistemi connessi Smart Home:  il punto di vista di BTicino sull'implementazione della domotica, considerato che  i consumatori richiedono sempre di più che i prodotti di una "casa intelligente" siano protetti da attacchi malevoli.

Le presentazioni dell'evento sono disponibili per i Soci sul sito Aused a questo link.

https://iscmsoc.clusit.it/#/E' stato presentato oggi pomeriggio, in una sessione dedicata del Security Summit, l'ultimo nato della Community for Security Oracle, con la collaborazione di AUSED, CLUSIT e 34 autori. 

Il .pdf è scaricabile a questo link


In un contesto mondiale in cui è la digitalizzazione a far da protagonista e in cui la quantità dei dati raccolti dalle aziende cresce in maniera esponenziale, gli attacchi informatici diventano sempre più frequenti e pericolosi per il management aziendale.

Le crescenti minacce e la sofisticazione delle stesse, a cui va aggiunta la costante pressione normativa in materia di gestione degli incidenti informatici, rendono di fatto obbligatoria l’adozione di sistemi di sicurezza che necessitano di un monitoraggio continuo per garantire livelli di sicurezza adeguati.

Proprio a seguito di queste considerazioni e dell’aumento di questi rischi e incidenti, il gruppo di lavoro "GDL Cyber & Continuous Monitoring" illustra, in questa pubblicazione, la principale soluzione per contrastare questo fenomeno: "Security Operation Center (SOC)" che ha come obiettivo principale il Continuous Monitoring dei sistemi informatici.

Il monitoraggio continuo del sistema informativo (ISCM: Information Security Continuous Monitoring), è inoltre parte integrante dei principali framework di Cybersecurity ed è la componente che ha l’obiettivo di garantire che il management mantenga la consapevolezza dello stato di protezione delle informazioni, delle vulnerabilità e delle minacce per poter sostenere i processi decisionali di gestione del rischio.
Fonte: https://iscmsoc.clusit.it/#/


Buona lettura,
Francesca

Vi aspettiamo al 3° FIRST THURSDAY AUSED 2018 del 5 aprile.

 

Tutti i primi giovedì del mese AUSED propone un tema di confronto tra CIO, sistema dell’offerta e mondo della ricerca. Sono incontri informali, senza microfoni, fotografi o scalette predefinite, per condividere esperienze e idee gustando insieme un buon aperitivo nella cornice dello Spazio Copernico.

Tema del 3° First Thursday 2018

Design Thinking
Progettare pensando e pensare progettando

Milano - Via Copernico 38 sala 637 - 6° Piano
zona Stazione Centrale / Sondrio

Il design thinking è a rischio inflazione come l’innovazione!

Cogliamo l’occasione per approfondire e per contestualizzare i concetti fondanti dell’approccio Design Thinking come strumento utile per le aziende nell’attivare processi di progettazione e di realizzazione di prodotti, soluzioni, servizi e interfacce.

Il Design Thinking è una modalità di lavoro centrata sulle esigenze e sui bisogni espliciti o latenti dell’utilizzatore di un determinato prodotto o servizio o degli attori dell’ecosistema aziendale coinvolti in specifici processi. Facendo propria la forma mentis del designer in un percorso di iterazioni di analisi, test, raccolta di feedback e nuovi test, questo approccio è in grado di sviluppare proposte innovative caratterizzate da alta rilevanza per l’utente, alto grado di accettazione, riduzione del costo dell’errore e minimizzazione degli investimenti in fase di sviluppo. Partendo dalla teoria affronteremo gli elementi base della metodologia arricchendo il percorso con esempi operativi e di applicazione nelle differenti aree aziendali. Evidenziandone i vantaggi e le peculiarità di un suo utilizzo in area IT, Tecnologia e sviluppo di sistemi.

Agenda

  • Il design thinking metodo di lavoro
  • Il parametro della progettazione user centered
  • La tecnologia user centered

Relatore:     Ivan Ortenzi | Chief Innovation Evangelist | Bip |

Moderatore: Alessandro Caleffi | ICT Director | Guna SpA |

Aperitivo gentilmente offerto da: 

N.B. Per un confronto produttivo il numero massimo degli ammessi è di 20 con priorità per i CIO Soci AUSED

Le iscrizioni sono aperte a questo LINK

Il 22 febbraio scorso si è svolto, in collaborazione con il Comune di RHO e CSBNO, il network del Sapere e della Cultura per l'Impresa, presso la Sala Convegni di Villa Burba di Rho, l'evento:

Spending IT: come, dove, quanto spendono i CIO e con quali Rischi

Sono state indagate le componenti che caratterizzano la spesa delle Direzione IT e le implicazioni a livello di organizzazione e strategie di sourcing; presentati i modelli per la gestione dell’innovazione digitale e le metodologie per la valorizzazione delle competenze interne; sono state approfondite le criticità nella negoziazione di un contratto per l’acquisto di servizi in cloud, anche in relazione al GDPR (Regolamento UE 2016/679);

Riportiamo l'Agenda dell'incontro.

AGENDA                       

  • 09:30 Inizio lavori e benvenuto, Valentina Giro - Assessora Cultura e eventi, Scuola e istruzione, Politiche giovanili, Comunicazione e Andrea Provini - CIO Bracco Imaging e Presidente AUSED
  • 10:00 ICT Spending: organizzazione IT e politiche di sourcing dalla prospettiva dei costi, Marco Pozzoni - Practice Leader ICT Governance & Organization
  • 10:25 Demand & Sourcing: separati alla nascita, Stefano Aiello - Partner
  • 11:20 Cloud e rischi derivanti dalle differenti strategie di investimento ICT
    Gabriele Faggioli - CEO di P4I - Partners4Innovation, Presidente Clusit e Adjunct professor MIP
  • 11:45 L’unico KPI di efficacia di Information & CyberSecurity si esprime in euro
    Alessio Pennasilico - Practice Leader Information & Cyber Security
  • 12:05 Innovazione digitale: un fatto culturale e organizzativo, Andrea Gaschi - Practice Leader Digital Open Innovation
  • 12:30 Blockchain: la sintesi tra spending, contratti, security e innovazione!
    Andrea Rizzi – IT Director Europe AMRI e Andrea Provini - CIO Bracco Imaging e Presidente AUSED

La documentazione dell'evento é disponibile per gli Associati Aused a questo Link.

Vi informiamo che il Secondo FIRST THURSDAY AUSED 2018 previsto per il 1 marzo è stato rimandato, causa mal tempo, a data da definire. Vi faremo sapere la data appena possibile. 

 

Tutti i primi giovedì del mese AUSED propone un tema di confronto tra CIO, sistema dell’offerta e mondo della ricerca. Sono incontri informali, senza microfoni, fotografi o scalette predefinite, per condividere esperienze e idee gustando insieme un buon aperitivo nella cornice dello Spazio Copernico.

Tema del 2° First Thursday 2018

Verso l’impresa Post Digitale

Milano - Via Copernico 38 sala 637 - 6° Piano
zona Stazione Centrale / Sondrio

Dopo l’enfasi data agli aspetti di “disruption” e di innovazione portata dalle tecnologie digitali è (forse) arrivato il momento per proporre una diversa prospettiva sul tema della digital transformation. 

Il concetto della Post Digital Enterprise si basa sulla idea che sia necessario un approccio più maturo e contemporaneo alle tecnologie digitali. L’innovazione digitale non sarà limitata ad un periodo di tempo, ma sarà un continuo flusso di opportunità tecnologiche che dovremo imparare a trattare con maggiore naturalezza. Post Digital non significa “senza digitale” , ma essere contemporanei alle tecnologie digitali.  

Agenda

  1. Lo stato dell’arte
  2. L’impresa Post Digitale
  3. Discussione

Relatore:     Severino Meregalli |Direttore Scientifico DEVO Lab | SDA Bocconi

Moderatore: Stefano Lombardi | Marketing Manager | NPO Sistemi |

N.B. Per un confronto produttivo il numero massimo degli ammessi è di 20 con priorità per i CIO Soci AUSED

Le iscrizioni sono al momento sospese

AUSED VIDEOINTRODUZIONE


L'Italia dei CIO

Scopri le iniziative AUSED navigando sul nostro video introduttivo. Learn More...
Benvenuti sul sito della nostra Associazione tra Utenti di Sistemi e Tecnologie dell'Informazione (AUSED), gruppo indipendente e senza scopi di lucro, nato nel 1976. Organizza incontri, seminari, corsi, gruppi di studio, indagini caratterizzati da elevata professionalità ed estrema concretezza. Attuale presidente: Andrea Provini, CIO di Bracco Imaging S.p.A. Scopri tutti i vantaggi della nostra associazione!

 

 

SCUDO SAPERE

Scopri i Servizi AUSED
dello SCUDO SAPERE

Agenda AUSED

Scopri i GdL e Osservatori AUSED

Segnalato da AUSED

Gruppo AUSED FARMA online

AUSED ti invita a frequentare il Gruppo FARMA di AUSED su Linkedin. Per partecipare è richiesta l'iscrizione, in quando si tratta di un Gruppo Chiuso riservato a chi opera in ambito informatico nel settore Farmaceutico.
Vieni a trovarci!

Gruppo AUSED GUPS online

AUSED ti invita a frequentare il Gruppo GUPS di AUSED su Linkedin. Per partecipare è richiesta l'iscrizione, in quando si tratta di un Gruppo Chiuso riservato a utilizziatori e prospect delle soluzioni SAP.
Vieni a trovarci!

Appuntamento Online!

AUSED ti invita a frequentare il Gruppo generale AUSED su Linkedin: siamo già oltre 300!

Vieni a trovarci!

Telefono Amico AUSED

 

Partner AUSED

S5 Box

CB Login